La Croix Montjoie

Il Domaine La Croix Montjoie prende il nome dalla croce situata al crocevia tra i paesi di Vézelay e Tharoiseau, ed è stato fondato nel 2009 da coniugi Sophie e Matthieu Woillez, entrambi agronomi ed enologi. I dieci ettari di vigne, tutti di proprietà, sono situati nel comune di Tharoiseau, esposti a sud-sud est su terreni argillo-calcarei del periodo Kimmeridgiano. Si coltiva Chardonnay ad eccezione di una piccolissima parcella di 0,17 ettari piantata nel 2010 a Pinot Nero. La cantina è stata realizzata nella ex fattoria dell’antico castello di Tharoiseau, con una splendida vista della basilica e delle pendici del Morvan. Dalle vigne piantate a Chardonnay vengono prodotte tre cuvée, frutto di selezione delle uve di tutte le parcelle in base all’età delle vigne e al grado di maturazione delle uve. Complessivamente, sono prodotte tre cuvée di Bourgogne Vézelay, un Crémant de Bourgogne. l vini sentono la vicinanza di Chablis, con cui condividono la medesima matrice geologica. Tuttavia, pur ricordando i vini di Chablis quanto a freschezza, tensione e mineralità, si caratterizzano per una maggiore “solarità”, dovuta alle caratteristiche della zona, più aperta e meno esposta ai venti freddi.

X
Benvenuti

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni lo sconto del 10% sul primo ordine.