Tenuta dei Fiori Calosso 2013 Bio

Tenuta dei Fiori
Uno degli antichi vitigni autoctoni del basso Piemonte, deve il suo nome al colore rosso acceso del raspo prima dell’invaiatura. Questo vitigno deve la sua rinascita a Valter Bosticardo che negli anni ’80 recuperò le poche piante superstiti in giro per i vigneti di Calosso e fece un nuovo vigneto. In collaborazione con l’Università di Torino, a seguito di 12 anni di sperimentazione, il vitigno nel 2007 venne autorizzato dal Ministero e nel 2011 ottenne la DOC con il nome di Calosso.
€12,00 IVA incl.
Regione : Piemonte

Colore rosso rubino con riflessi aranciati. Bouquet leggermente aromatico con note intense di pepe verde ed essenze orientali. In bocca è asciutto e particolarmente suadente, con note spiccate di liquirizia e frutti di bosco. Finale minerale con il ritorno dello speziato.

Annata: 2013

Formato: 0,75 lt

Uve: Gambarossa (o Gamba di pernice) 100%

Vinificazione: fermentazione di 21 giorni sulle bucce a temperatura controllata ( 25/28 °C).

Affinamento: in acciaio per 2 anni, almeno altri 2 anni in bottiglia. Resiste e migliora con lunghi invecchiamenti di 15/20 anni.

Grado alcolico: 14 %.

Temperatura di servizio: 16/18 °C.

Abbinamenti consigliati: antipasti, primi piatti, risotti, carni rosse.